Termini e Condizioni Generali



Benvenuti in securitycode.eu, la piattaforma in oggetto offre agli utenti un servizio in licenza per la protezione delle applicazioni aziendali e dei dati personali.

I termini e le Condizioni Generali di seguito descritte sono legalmente vincolanti per le parti.

Si invita a leggere attentamente le condizioni generali di seguito indicate in quanto identificano il contratto. L’utente che accede/ utilizza o si registra all’interno del portale https://www.securitycode.eu/ dichiara di aver preso visione e di accettare in ogni sua parte le presenti condizioni generali.

In caso di disaccordo con la totalità o parte delle presenti Condizioni, è necessario astenersi dall'utilizzare il Servizio.

Accettando i presenti “Termini e Condizioni Generali”, l'Utente si impegna a rispettare le seguenti regole basilari di servizio:

  • Leggere e comprendere le presenti condizioni generali e termini di servizio

  • Assumere tutti gli obblighi indicati nelle presenti condizioni generali e termini di servizio

  • Utilizzare il servizio esclusivamente per gli scopi consentiti dalla legge senza violare i diritti di terzi

  • Non utilizzare https://www.securitycode.eu/ per attività illecite

  • Non raccogliere, gestire o archiviare dati personali su altri Utenti o terze parti in violazione della normativa sulla protezione delle informazioni.

Si avverte che il mancato rispetto di tali obblighi nonché di tutti quelli specificatamente previsti nelle presente condizioni generali può comportare la risoluzione unilaterale del Contratto.

Il presente contratto è valido ed efficace per ogni prestazione d’opera e/o fornitura di servizi o prodotti, erogati e commercializzati da SD SOFTWARE ed EASYSOFT.

Le condizioni generali di contratto si compongono di tutto quanto di seguito indicato e sottoscritto e vengono superate solo se si sottoscrivono “condizioni specifiche di contratto” il luogo di quelle generali.

Eventuali modifiche e aggiornamenti delle condizioni generali avranno effetto anche con riguardo alle condizioni specifiche di contratto.

Ogni versione aggiornata delle Condizioni Generali di Contratto e/o delle Condizioni Specifiche rispetto a quelle sottoscritte dalle parti si intende dalle stesse sin d’ora accettata senza necessità di ulteriore dichiarazione o atto.



Indice delle Condizioni generali:

  • Oggetto del contratto

  • Come funziona CLOUDEYE

  • Stipula e durata del contratto

  • Diritti di licenza del software

  • Segni distintivi

  • Modalità di Fornitura dei servizi

  • Riservatezza dati

  • Assistenza ai servizi

  • Condizioni di pagamento

  • Limitazioni e Responsabilità derivanti dal presente

  • Diritto di recesso sulle vendite a distanza

  • Risoluzione

  • Reclami

  • Corrispondenza e Comunicazioni

  • Garanzia contro l'azione di terzi

  •  Legge applicabile e Foro competente



1. Oggetto del contratto

L’oggetto del contratto è l’acquisto del software denominato “CloudEyE” tramite contratto stipulato tra: SD SOFTWARE di Dragna Sebastiano Fabio” con sede in Catania, via Paolo Bentivoglio n. 17, P.IVA : 05276750873 ed EASYSOFT di Ivano Mancini, con sede in Fonte Nuova (Roma), via Lombardia n. 8 , P.IVA : 13379111001, PEC: sdsoftware@pec.securitycode.it, in seguito denominati "FORNITORI O EROGATORI" e l’utente di seguito denominato “CLIENTE”. Il contratto viene stipulato all’atto della registrazione dell’Utente da effettuarsi nella client-area accessibile dal seguente link: www.securitycode.eu/clientarea.

La registrazione del CLIENTE, finalizzata all’acquisto del software, richiederà di inserire i seguenti dati: Nome, Cognome, Stato e Paese di appartenenza, Città, via e numero civico di residenza, codice di avviamento postale associato alla residenza, indirizzo e-mail dell’acquirente, Pec se l’acquirente ne è titolare, username e password.

Il Software acquistato tramite licenza è un sistema di sicurezza che protegge le applicazioni aziendali e i dati personali. E’ un software di protezione da tentativi di debugging, cracking, dumping, manomissioni di applicativi windows.

CloudEyE consente, quindi, durante il periodo d’acquisto della licenza d’uso, di proteggere un numero illimitato di applicazioni, al fine di evitare elusioni o violazioni del diritto d’autore.

I file supportati da CloudEyE sono tutti i tipi di eseguibili a 32 BIT.

Il funzionamento del software è basato sull’aggiunta, al codice dell’eseguibile, di altro codice che rende più sicuro il programma e inidoneo ad eventuali decodificazioni.

La licenza di CloudEyE si può acquistare nelle seguenti versioni:

  • CloudEyE Protector versione ELITE, a partire da un prezzo di €. c.a. 150 (USD 150)

  • CloudEyE Protector versione EXTREME, a partire da un prezzo di €. c.a. 350 (USD 350)





  • Come funziona CLOUDEYE



Cloudeye quale software di protezione, protegge gli applicativi secondo le modalità indicate nei video dimostrativi presenti nella home di www.securitycode.eu .

Al CLIENTE è chiesto, di eseguire l’upload del file che vuole proteggere presso un server di cui ne ha l’uso (che può anche essere un semplice link di Google Drive, o One drive, o anche un server privato).

Il file, viene sottoposto alla protezione di Cloudeye attraverso un algoritmo specifico che viene azionato dall’utente tramite il tasto “BUILD”. In tal modo, il suo codice risulta dunque offuscato ed illeggibile da tentativi di manomissioni malevoli. Il file del CLIENTE non viene memorizzato dai FORNITORI/EROGATORI, in quanto viene scritto nell’hard disk (fisico o virtuale) in uso all’utente.



  • Stipula e durata del contratto

Ai fini della conclusione del presente Contratto, il CLIENTE, utilizza gli appositi moduli elettronici messi a disposizione dai FORNITORI seguendo le procedure indicate negli stessi. E’ necessario procedere preliminarmente alla registrazione del CLIENTE il quale fornisce i propri dati così come indicati al punto 1. delle presenti condizioni e dichiara di aver preso visione ed accettato in ogni sua parte le presenti condizioni e termini di contratto.

Il CLIENTE, sotto la propria responsabilità, dichiara l'esattezza e veridicità dei dati identità, domicilio e indirizzo di posta elettronica dal medesimo comunicati e validi a tutti gli effetti di legge ed ai fini della validità del presente contratto, esonerando i FORNITORI da ogni e qualsiasi onere di ulteriori informazioni o verifica.

Ogni comunicazione diretta al CLIENTE sarà inviata all'indirizzo di posta elettronica o indirizzo PEC dallo stesso dichiarati e confermati, validi agli effetti di cui sopra.

L'indirizzo di posta elettronica (o l’indirizzo Pec nel caso di possesso di posta elettronica certificata) dichiarato e confermato dal CLIENTE ed oggetto di invio della presente viene eletto quale domicilio del CLIENTE stesso, valido a tutti gli effetti di legge ed agli effetti del presente contratto.

Il link a seguito di registrazione verrà inviato nella casella di posta elettronica del CLIENTE. Una volta registrato l’utente dovrà confermare, tramite il predetto link, di essere il proprietario dell’E-mail fornita. A seguito di tale conferma con la predetta procedura l’utente sarà ufficialmente registrato al sito: www.securitycode.eu. Qualora la procedura di registrazione non venisse completata dall’utente, questi rimarrà sul database dei Fornitori come utente “NON ATTIVO” e non potrà effettuare il login nella client area.

Dopo aver eseguito la registrazione con successo l’utente potrà procedere all’acquisto della licenza del software tramite bonifico bancario, cripto-valuta o sistema di pagamento elettronico denominato Perfect Money. Al momento dell’acquisto verrà rilasciata apposita fattura con controvalore in euro.

Per ragioni di sicurezza verrà conservato dai Fornitori l’indirizzo IP dell’ultimo login dell’utente/cliente, escludendo lo storico degli accessi effettuati.

A seguito della conferma del pagamento, il sistema, invia all’acquirente apposita E-Mail con il link download e le istruzioni per scaricare CLOUDEYE. Scaricato sul computer, il CLIENTE dovrà installare CLOUDEYE sul pc prima dell’utilizzo.

Si precisa che CLOUDEYE è compatibile solo con i sistemi Windows (Vista e successivi).



  • Diritti di licenza del software

SD SOFTWARE ed EASYSOFT sono i proprietari esclusivi della licenza di CLOUDEYE e quindi gli unici autorizzati a sfruttare la licenza. La licenza avrà durata di massimo 30 (trenta) giorni decorrenti dal giorno dell’acquisto e potrà essere rinnovata con le stesse modalità dell’acquisto.

La Licenza di CLOUDEYE è esclusiva e non opponibile ai FORNITORI, i quali si riservano ogni diritto sulla licenza del software, ivi compresi la riproduzione totale o parziale, con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma, l'adattamento, la traduzione, la disposizione o qualsiasi altra trasformazione del programma, la distribuzione nelle forme ammesse dalla legge,  i diritti all'uso del programma. 

La licenza d'uso del programma per i CLIENTI non fa riferimento ai diritti di proprietà intellettuali, pertanto, gli utenti rimangono esclusivamente autorizzati ad utilizzare il software del Servizio.

Ne è vietata, l'esecuzione, la riproduzione, l'alterazione, lo sfruttamento, la distribuzione o la comunicazione della proprietà del copyright di CLOUDEYE. La licenza non è cedibile. Il CLIENTE si impegna pertanto a non cedere a terzi i relativi diritti ed obblighi. Sono proibiti tutti gli usi della licenza diversi da quelli autorizzati dal presente Contratto. 

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, è vietato fare copie del programma, tradurre il suo codice sorgente, trasformarlo, distribuirlo o venderlo senza la precisa autorizzazione di SD SOFTWARE ed EASYSOFT.  La violazione di questi obblighi per gli Utenti può portare, a discrezione dei FORNITORI, alle azioni previste dalle normative sul copyright pertinenti, alla sospensione del Servizio o alla risoluzione del Contratto.

I FORNITORI autorizzano solo il CLIENTE ad utilizzare, a titolo personale, la licenza dallo stesso acquistata.

Il CLIENTE non è autorizzato a concedere a terzi sublicenze, se non previo consenso per iscritto dei FORNITORI.

  • Segni distintivi

I segni distintivi utilizzati all’interno del sito https://www.securitycode.eu/ sono di proprietà di SD SOFTWARE ed EASYSOFT.

I contenuti di questo sito, inclusi marchi, loghi, disegni, testi, immagini, database, codici e qualsiasi altro materiale appartengono ai FORNITORI o a terzi che ne hanno autorizzato l'uso. E’ fatto divieto, pertanto, ogni loro qualsiasi utilizzo per fini commerciali e non commerciali e per usi non consentiti dalla legge italiana

Il software per il quale si concede la licenza d’uso si contraddistingue dalla seguente schermata principale:

CloudEyE Protector

Qualunque modifica non autorizzata al software CloudEyE verrà considerato un abuso e comporterà la risoluzione immediata del contratto.

5. Modalità di Fornitura dei servizi

I FORNITORI-EROGATORI forniscono i propri servizi ed effettuano le proprie prestazioni di cui all’art. 2 tramite un sistema automatizzato via rete internet, per mezzo di propria strumentazione tecnologica, infrastrutture e strumenti anche di terzi. Non verrà trasferita al CLIENTE la proprietà o il possesso dei mezzi utilizzati dai FORNITORI.

Le modalità di fornitura della licenza di CLOUDEYE saranno predisposte nei limiti dell'oggetto specifico del contratto ovvero del corrispettivo dovuto. In ogni caso sono fatti salvi gli usi, le abitudini e le prassi vigenti o sopravvenuti durante la validità del rapporto contrattuale con il CLIENTE compatibilmente con le limitazioni ed i vincoli propri delle norme e delle necessità tecniche della comunità di internet nonché le normative vigenti in materia.

I FORNITORI- EROGATORI informano che potrebbero provvedere alla copia in sicurezza di tutti i dati del CLIENTE con frequenza periodica (backup).

In ogni caso il CLIENTE dichiara ed accetta al processo di copia in sicurezza, dichiara altresì di essere a conoscenza che la prestazione di back-up non è implicitamente comprensiva del servizio di ripristino dei dati del CLIENTE.

I FORNITORI-EROGATORI si impegnano ad eseguire il servizio di ripristino dei dati del CLIENTE solo previa specifica richiesta, e a fronte pagamento del relativo onere da parte del CLIENTE, ed in ogni caso con espressa ed evidente esclusione di ogni garanzia in merito all'effettiva fattibilità della prestazione di ripristino, al suo buon esito, nonché all’integrità dei dati e al mantenimento degli stessi dalla data di back-up al ripristino e con esonero dei FORNITORI da ogni e qualsiasi responsabilità in merito.

Il CLIENTE ha l’obbligo di non utilizzare il servizio in modi o per scopi illeciti, impegnandosi a tenere indenne e rimborsare il FORNITORI-EROGATORI da ogni conseguenza derivante da perdite, danno, responsabilità, costo o spese, incluse anche le spese legali, derivanti da ogni violazione del presente principio.

Il CLIENTE è tenuto a non utilizzare il servizio per scopi illeciti, ovvero in modo da arrecare molestie e offese o da violare direttamente o indirettamente diritti di terzi.

In caso di uso difforme o di utilizzo del servizio e/o la fornitura della prestazione per scopi o in modi illeciti, i FORNITORI-EROGATORI avranno facoltà di risolvere il contratto ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ., previa sospensione del servizio e/o della fornitura della prestazione.

I FORNITORI-EROGATORI si riservano il diritto, per esigenze tecniche e/o di sicurezza, e/o di rinnovamento e/o di implementazione di nuovi servizi, di modificare in qualsiasi momento i dati collegati ai servizi erogati, a titolo esemplificativo e non esaustivo indirizzi web di accesso ai sistemi, password, dati di accesso ai servizi di posta (POP3, IMAP, SMTP, POP3S, IMAPS, SMTPS), indirizzi IP, indirizzi dei server DNS e qualsiasi tipo di indirizzo che non sia collegato ai nomi dei siti internet di proprietà del CLIENTE.

Il CLIENTE è il solo responsabile della segretezza delle password e si impegna ad apportare le misure di sicurezza necessarie al fine di mantenere i dati di accesso segreti e di preservare il sistema dall’accesso abusivo da parte di terzi.

Il CLIENTE accetta e riconosce che i FORNITORI non esercitano alcun controllo o supervisione sul contenuto del server gestito dal CLIENTE né sui contenuti immessi dal CLIENTE sugli stessi.

Il CLIENTE manleva i FORNITORI da ogni ed eventuale responsabilità derivante dai contenuti presenti sul server in godimento del CLIENTE.

Il CLIENTE dichiara di conoscere la natura di Internet e del servizio sottoscritto non gestito. In particolare, il CLIENTE, accetta e riconosce che i FORNITORI non gestiscono il Server. Il CLIENTE dichiara di essere in possesso del materiale necessario, software, competenze, risorse, ecc… per gestire e mantenere il Server.



6. Riservatezza dati

Il CLIENTE al momento della conclusione del contratto dichiara di aver preso visione dell’ informativa sulla privacy in relazione al trattamento di dati personali ai sensi del GDPR Regolamento 2016/679 e D.lgs. 10 agosto 2018, n. 101 e successive modiche accessibile dal seguente link: https://www.securitycode.eu/legal.php, ed accetta che i propri dati personali saranno pertanto trattati dai FORNITORI nel rispetto di tale normativa.

Il CLIENTE si impegna a considerare come strettamente confidenziali tutti i documenti e le informazioni comunicatigli nel corso del rapporto contrattuale o durante un intervento di assistenza tecnica, e ciò anche dopo la fine del contratto. Il CLIENTE, quindi, prenderà ogni necessaria precauzione al fine di salvaguardare la riservatezza. I FORNITORI assumono analogo impegno con riferimento ai documenti ed alle informazioni ricevuti dal CLIENTE, salvo ipotesi di legge.

Il CLIENTE è l’unico ed esclusivo responsabile di eventuali violazioni di copyright, di violazioni del diritto di autore e dei diritti della proprietà industriale direttamente o indirettamente causate ai Fornitori, prodotte o derivate dai propri dati o dai propri programmi contenuti nei server e nei computers dallo stesso utilizzati o in qualsiasi strumento e/o struttura non espressamente forniti dai FORNITORI. Il CLIENTE, pertanto, si obbliga a sollevare e tenere indenni I FORNITORI da ogni azione, giudiziale o stragiudiziale, promossa anche da terzi a qualsiasi titolo con riferimento all’oggetto del contratto.

Il CLIENTE si impegna a comunicare ai FORNITORI, a mezzo posta Elettronica e/o posta elettronica certificata, entro due giorni qualsiasi contraffazione o violazione dei diritti di autore e della proprietà industriale di cui sopra, nonché eventuali atti di concorrenza sleale di cui venga a conoscenza. In caso di inadempimento al tale obbligo i FORNITORI si riservano la risoluzione unilaterale ovvero la sospensione del contratto che verrà effettuata ad insindacabile giudizio degli stessi con comunicazione scritta inviata al CLIENTE.


7. Assistenza ai servizi

I FORNITORI si impegnano a mettere a disposizione del CLIENTE tutte le informazioni sul suo prodotto, le esperienze ed metodi utilizzati, eccezion fatta per tutti gli usi non consentiti dalla legge italiana.

Al fine di consentire il miglior utilizzo del servizio e/o della prestazione fornita, qualora vi siano problemi di natura tecnica nell'erogazione e/o nella ricezione dei Servizi, le parti si impegnano, in caso di dubbi circa le cause e la natura dei problemi stessi, ad effettuare verifiche congiunte sulle rispettive attrezzature e sugli impianti dedicati all'erogazione e alla ricezione dei Servizi al fine di individuare dette cause e, quindi, definire la natura dei problemi.

Nel caso in cui il CLIENTE riscontrasse problemi tecnici dovuti al server, dovrà prontamente avvisare i FORNITORI specificando i problemi lamentati. Le parti si impegnano, ciascuno per quanto di competenza e a proprie cure e spese, a porre rimedio ai problemi lamentati al fine di garantire la continuità dei servizi oggetto del contratto.

I FORNITORI si impegnano a sostenere tutti i costi necessari per la risoluzione dei problemi qualora questi siano dovuti al mancato rispetto delle indicazioni di cui al presente contratto e siano dovuti a problemi tecnici dei propri strumenti informatici.

I FORNITORI non saranno responsabili e, pertanto, non risponderanno per eventuali problemi tecnici sulle apparecchiature che non sono di proprietà degli stessi, non risponderanno, altresì, dei risultati prodotti da interventi tecnici sulle medesime apparecchiature e/o dei danni causati o inerenti ad anomalie imputabili a colpa del CLIENTE o di terzi.

I FORNITORI garantiscono al CLIENTE un supporto di assistenza con riferimento alla licenza acquistata e per tutta la durata del rapporto contrattuale a mezzo posta elettronica ovvero, ove sia possibile, nei modi e nelle forme che i FORNITORI riterranno più opportuno.



8. Condizioni di pagamento

Il CLIENTE è tenuto ad assolvere gli obblighi di pagamento vigenti al momento della conclusione del contratto in ragione del tipo di servizio reso dai FORNITORI e secondo le modalità indicate nelle presenti condizioni contrattuali.

La licenza non verrà attivata finché la somma richiesta non sarà stata versata per intero tramite i vari metodi di pagamento indicati nella presenti condizioni generali punto 3. Il CLIENTE non potrà pretendere la restituzione di tale somma, neppure in caso di risoluzione anticipata del contratto, per qualsiasi causa.

Saranno a carico del CLIENTE tutte le imposte e tasse previste dalla normativa vigente. Le fatture relative agli importi pagati saranno inviate all’indirizzo E-MAIL fornito dal CLIENTE.

Il rinnovo del servizio/prodotto oggetto del presente contratto verrà effettuato a richiesta del CLIENTE e previo pagamento del corrispettivo dovuto ai FORNITORI secondo le modalità di cui al punto 3 del presente contratto.

Ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ., il presente contratto potrà essere unilateralmente risolto dai FORNITORI qualora il CLIENTE sia insolvente, venga posto in liquidazione o sottoposto ad una qualsiasi delle procedure concorsuali ovvero abbia, comunque, cessato la propria attività.



9. Limitazioni e Responsabilità derivanti dal presente contratto

I FORNITORI sono responsabili unicamente dell’erogazione del servizio e/o della prestazione a quest’ultimo associate

Entrambe le parti saranno sollevate dall'adempimento delle obbligazioni assunte con il presente contratto nella misura, e per tutto il periodo in cui l'adempimento del contratto è impedito da motivi di forza maggiore o caso fortuito.

La parte reclamante circostanze di forza maggiore e/o caso fortuito provvederà a fornire prontamente l'inizio e la fine di tali circostanze.

Ai fini del presente contratto per "forza maggiore" si intende a titolo esemplificativo: incendio, requisizione, embargo, insurrezione, mancanza di mezzi di trasporto, restrizione all'uso di energia, manifestazioni sindacali e generalmente qualsiasi circostanza fuori dal controllo delle parti.

Se le circostanze di forza maggiore continuano per un periodo superiore a 1 mese entrambe le parti avranno il diritto di risolvere unilateralmente il presente contratto dando avviso per iscritto ai FORNITORI.

Il caso fortuito è invece un evento naturale o ad esso assimilato, indipendente dalla volontà umana che esca dalla ragionevole prevedibilità a cui non si possa ovviare senza cautele superiori a quelle della media diligenza. Possono considerarsi nel caso fortuito, gli eventi straordinari ed imprevedibili che vengono in rilievo quale causa di esclusione della colpevolezza, sia in relazione alla responsabilità contrattuale sia a quella extracontrattuale secondo la normativa vigente.

I FORNITORI non saranno ritenuti responsabili per i danni diretti o indiretti subiti o subendi dal CLIENTE in caso di ritardato o incompleto funzionamento dei propri servizi e/o prestazioni dovuti alla incompatibilità o scarsa funzionalità delle risorse hardware e/o software del CLIENTE.

I FORNITORI non saranno responsabili della mancata consegna, della perdita, del ritardo della consegna dei messaggi di posta elettronica inviati in caso di carenze di servizio dovute all’errata utilizzazione dello stesso o di carenze del server da parte del CLIENTE.

I FORNITORI non hanno responsabilità in caso di mancata ricezione delle comunicazioni, non avendo il controllo sulle apparecchiature coinvolte, sulle apparecchiature dei mittenti e sulla rete pubblica di Internet, sui servers di messaggi e-mail del CLIENTE.

I FORNITORI non saranno responsabili nei confronti del CLIENTE in caso di forza maggiore ovvero di eventi fuori dal loro ragionevole controllo, ivi compreso a titolo esemplificativo: inefficienze o inadempienze dei gestori di telecomunicazioni, attività o decisioni governative e/o della Pubblica Amministrazione, limitazioni legali, catastrofi naturali.

Il CLIENTE si impegna a manlevare e tenere indenne, ora per allora, i FORNITORI E da qualsiasi pretesa avanzata da terzi nei suoi confronti per le ipotesi di danno non riconducibili a responsabilità dei FORNITORI.

Il CLIENTE è consapevole ed accetta che viene fatto divieto assoluto di sfruttamento commerciale del prodotto e/o di apportare modifiche o perfezionamenti ai prodotti sotto licenza.

Il CLIENTE è consapevole ed accetta che i FORNITORI potranno vietare l’uso del software, senza preavviso, nel caso di un uso non conforme alla legge italiana. Il concedente non è in alcun modo responsabile di eventuali danni cagionati a terzi.

Resta in ogni caso fermo il diritto dei FORNITORI di adire l’Autorità Giudiziaria per la miglior tutela dei propri diritti, anche di ordine risarcitorio.

10. Diritto di recesso sulle vendite a distanza

Il CLIENTE che sia identificato come persona fisica “Consumatore” ha diritto di recedere dal contratto entro giorni 14 (quattordici) dalla data di conclusione dello stesso, conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia.

In tale caso, i FORNITORI sarà autorizzato ad emettere fattura nei confronti del CLIENTE per il solo importo del traffico pre-pagato già consumato al momento del recesso, ovvero emettere nota di credito ove già emessa la relativa fattura, detraendo in ogni caso gli importi comunque dovuti dal CLIENTE a titolo di spese e costi sostenuti dal FORNITORE-PRESTATORE-EROGATORE e da intendersi quale onere specifico.


Il CLIENTE può esercitare il diritto di recesso inviando Racc. A/R ad uno dei seguenti indirizzi dei FORNITORI:

  • SD SOFTWARE di Dragna Sebastiano Fabio” con sede in Catania, via Paolo Bentivoglio n. 17,

  • EASYSOFT di Ivano Mancini, con sede in Fonte Nuova (Roma), via Lombardia n. 8,

Ai sensi dell’art. 59, co.1, lett. a) del D.Lgs 206/2005 il CLIENTE prende atto e acconsente alla perdita del diritto di recesso qualora i FORNITORI provvedano alla piena esecuzione del contratto entro il termine temporale previsto dal diritto di recesso.

11. Risoluzione

I FORNITORI si riservano il diritto di risolvere unilateralmente il contratto stipulato con il CLIENTE nei seguenti casi:

  • Nel caso in cui il CLIENTE non rispetta uno qualsiasi degli obblighi, garanzie, doveri, adempimenti necessari stabiliti nelle presenti condizioni generali

  • Qualora il CLIENTE viola i diritti di proprietà intellettuale o di altri diritti di terzi. 

  • Quando il CLIENTE non riesce a effettuare il pagamento tempestivo delle commissioni per il Software o i Servizi.

  • Secondo le ipotesi legalmente previste

  • Se per cause non imputabili ai FORNITORI o per altre cause previste dalla legge vengono interrotti i Servizi o il Software, in tutto o in parte.

Alla risoluzione del Contratto potrebbero seguire eventuali richieste di risarcimento dei danni imputabili al CLIENTE e/o a terzi soggetti.

12. Reclami

Per qualsiasi reclamo ai FORNITORI o nel caso in cui l’utente/cliente volesse chiedere informazioni sul Servizio, potrà contattare l'Utente sarà in grado di contattare SD SOFTWARE ed EASYSOFT alla seguente E-MAIL: info@securitycode.eu; sarà cura dei FORNITORI rispondere entro tre giorni dalla comunicazione.

13. Corrispondenza e Comunicazioni

Ai fini della corrispondenza, i FORNITORI si avvalgono indistintamente degli indirizzi di posta indicati al punto 1. delle presenti condizioni.

Il CLIENTE dichiara sin d’ora di riconoscerne e approvarne l’efficacia legale con manleva dei FORNITORI da ogni ulteriore onere di comunicazione.

Qualsiasi comunicazione rivolta ai FORNITORI, da parte del CLIENTE, potrà essere effettuata per iscritto a mezzo lettera raccomandata A/R agli indirizzi indicati e comunicati ai sensi e per gli effetti del punto 1 presente atto, o all’indirizzo di posta elettronica certificata: sdsoftware@pec.securitycode.it.

Il CLIENTE ha, pertanto, l’onere di indicare durante la registrazione, un indirizzo di residenza o domicilio valido per la corrispondenza ordinaria nonché almeno un recapito (telefono fisso e cellulare, telefax, e-mail ordinaria) per qualsiasi comunicazione urgente e di cui garantisce quanto previsto al punto 3 delle presenti condizioni generali.

I FORNITORI invieranno le comunicazioni al CLIENTE ai recapiti dallo stesso forniti, a mezzo posta elettronica ovvero, ove sia possibile, nei modi e nelle forme che i FORNITORI riterranno più opportuni. sarà diretta all’indirizzo e agli ulteriori riferimenti risultanti dalla proposta. Resta inteso che, qualora il CLIENTE sia dotato di sistema di comunicazione Posta Elettronica Certificata (PEC), il domicilio del CLIENTE sarà considerato eletto presso il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata così come dallo stesso indicato. Il CLIENTE si assume ogni responsabilità in merito all’esistenza e corretto funzionamento del proprio indirizzo di posta elettronica certificata, e al suo continuo aggiornamento e sviluppo.

In assenza di PEC, ogni invio e comunicazione al CLIENTE verrà trasmessa al diverso indirizzo e-mail ordinario comunicato nei termini di cui sopra.

Il CLIENTE, consapevole delle responsabilità anche penali che assume in caso di dichiarazioni mendaci o false, si impegna a comunicare tempestivamente per iscritto ai FORNITORI ogni cambiamento dei propri dati identificativi nonché degli indirizzi di residenza, domicilio, telefono, fax e di posta elettronica ordinaria e/o PEC comunicati in fase d’ordine.

In difetto, qualsiasi comunicazione al CLIENTE sarà trasmessa agli ultimi indirizzi resi noti ai FORNITORI e si intenderanno comunque conosciuti dal CLIENTE.

Ogni modifica del presente accordo voluta dal CLIENTE anche in merito alle modalità e alle specifiche di erogazione del servizio e/o della prestazione, dovrà essere dallo stesso richiesta a mezzo scritto ed i FORNITORI, verificata la domanda, si riservano il diritto di accettare le modifiche richieste.

I FORNITORI si impegnano a comunicare al CLIENTE ed a mettere a sua disposizione qualsiasi modifica o perfezionamento del software sotto licenza, apportata nel corso del contratto.

14. Garanzia contro l'azione di terzi

I FORNITORI dichiarano di non essere a conoscenza dell'esistenza di brevetti validi appartenenti a terzi che coprano i dispositivi o procedimenti oggetto del presente contratto. Non garantiscono, tuttavia, che brevetti di questo tipo possano risultare esistenti.

Qualora l'utilizzo dei prodotti oggetto della licenza da parte del CLIENTE diano luogo ad un'azione di contraffazione nei confronti di quest'ultimo, le relative spese, nonché eventuali danni che egli sia chiamato a risarcire, saranno a carico dello stesso.

Le spese di un'eventuale domanda riconvenzionale o transazione saranno a carico del CLIENTE.

15. Legge applicabile e Foro competente

Al presente contratto si applica la normativa italiana di riferimento. Ogni controversia derivante dal presente contratto o collegata allo stesso, dovrà essere portata davanti al Tribunale di Catania.